CONSIGLI

DOLORI DA DENTIZIONE

La dentizione è un processo lungo e a volte fastidioso. Il neonato può sbavare a lungo senza che nessun dentino spunti per tanto tempo e spesso è difficile ricondurre esattamente i sintomi alla dentizione perché comuni con altre fasi dello sviluppo del neonato. Esistono comunque molti semplici rimedi senza effetti collaterali che possono essere usati per dare sollievo al neonato.
Quando spuntano i primi dentini
La dentizione inizia fin da quando il bambino è nel grembo materno, raramente però un neonato nasce già con il primo dentino fuori dalla gengiva. Più normalmente i primi dentini spuntano tra il 4º e il 7º mese di vita. A volte il primo dentino può tardare anche un anno intero a spuntare. Normalmente erompono per primi i 2 incisivi centrali inferiori, poi i 4 incisivi superiori, poi gli altri 2 incisivi inferiori, poi i primi molari, i canini ed infine i secondi molari. Ma questa non è una regola valida per tutti. La dentizione procedete più speditamente durante il secondo anno di vita. Gli ultimi denti a spuntare sono i molari superiori e inferiori che compaiono tra i 2 e i 3 anni. A 3 anni in genere il bambino ha tutti i 20 denti da latte fuori dalle gengive.
Sintomi della dentizione
Non sempre quando spuntano i primi dentini il bambino presenta altri sintomi, ma a volte l’infiammazione alle gengive della dentizione può causare:
Dolore e irritabilità
Gonfiore e sensibilità alle gengive
Difficoltà a dormire
Rifiuto del cibo
Bava, con possibile conseguente dermatite al viso
Febbre leggera e mal di stomaco, ma non sintomi più gravi come febbre alta o diarrea
Durante la fase della dentizione i bambini possono anche dimostrare dei comportamenti “strani” quando si stanno addormentando o nel sonno, come dondolarsi avanti e indietro da posizione a gatto o sbattere la testa contro la culla. Questi sono meccanismi attraverso i quali i bambini piccoli trovano un modo per calmarsi da soli e per non pensare al dolore, e non devono preoccupare. A causa della pressione sulle gengive quando stanno spuntando i primi dentini, i bambini hanno spesso anche la necessità di mordere qualcosa per trovare sollievo. Può anche capitare che il bambino morda un altro bambino o un adulto.
Rimedi al dolore o fastidio della dentizione
Per dare sollievo al bambino nella fase della dentizione, i genitori possono offrirgli qualcosa da mordere come un massaggiagengive o anche il ciuccio. Un buon rimedio è mettere un fazzoletto di cotone umido nel freezer per un’oretta o poi darlo al bambino da succhiare. È possibile anche imbeverlo in camomilla non zuccherata per un effetto calmante. Il freddo in generale aiuta a dare sollievo alle gengive gonfie quindi durante la dentizione se noti che ha fastidio o è irritabile puoi provare ad offrirgli un massaggiagengive fresco e del cibo fresco da frigorifero, come yogurt o frutta. Anche un massaggio alle gengive con il dito può offrire sollievo al dolore grazie alla contropressione sulle gengive. Potresti anche iniziare a pulirgli le gengive prima ancora che spuntino i primi dentini usando un apposito spazzolino in silicone che si inserisce sul tuo dito. Esistono anche delle collanine di ambra per la dentizione dei neonati, o meglio ancora delle cavigliere per evitare rischi di soffocamento, che si ritiene abbiano effetti antiinfiammatori. Non è un rimedio scientificamente provato ma molte mamme giurano che l’effetto calmante è evidente. Se ti sembra che il tuo bambino non trovi sollievo ai fastidi della dentizione con nessuno di questi rimedi, puoi provare a chiedere al medico di consigliarti qualche medicinale, tra i più famosi l’alovex.

sconto-stradella

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di parti parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente gestiti per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare correttamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Abbiamo usato direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuta a offrirti l’opportunità migliore. Politica sui cookie Politica sui cookie