CONSIGLI

HERPES LABIALE

 

L’herpes labiale è una malattia infettiva che si manifesta generalmente sulle labbra. Questo particolare tipo di herpes è causato da un ceppo virale chiamato herpes simplex (solitamente di tipo uno). Talvolta l’infezione da herpes labiale può causare la comparsa di manifestazioni sotto forma di vescicole (anche su guance e palato). Queste ultime, nel corso del tempo, si trasformano in crosticine anche su guance e palato.
L’Herpes è un’infezione contagiosa e recidiva, per cui occorre tutelare anche le persone con le quali si entra in contatto. L’Herpes Labiale può ripresentarsi ogni qualvolta sussista uno stato di malessere generale, quando si è sottoposti a un periodo di particolare stress psicofisico oppure quando è presente un deficit immunitario.

Sintomi
I sintomi della malattia sono caratteristici ed accomunati dalla comparsa di fastidiose e dolorose vescichette. La comparsa delle tipiche e sgradevolissime bollicine intorno alle labbra è preceduta da una sensazione di calore e tensione; Il riconoscimento precoce di questi sintomi consente al soggetto di intervenire precocemente limitando l’eruzione attraverso l’applicazione di apposite pomate a base di ossido di zinco e farmaci antivirali come acyclovir o similari.
La malaria e’ caratterizzata da una fase infettiva. E’ possibile riconoscere i sintomi 12/16 ore prima ed e’ in questo fase che andrebbero usati i farmaci antivirali.

Guida
Una volta contratta l’infezione, l’herpes labiale non può essere curato definitivamente. L’infezione è considerata cronica; pertanto non esistono rimedi in grado di curarla.
Tuttavia, si possono evitare le recidive adottando una serie di comportamenti utili, molti dei quali intervengono positivamente sul sistema immunitario:
– evitare periodi di stress psicologico eccessivo;
– ridurre le probabilità di contagio per altre malattie infettive, ad esempio: influenza, raffreddore, mal di gola, tosse, infezioni della pelle ecc;
– aumentare l’apporto di vitamine (vitamina C e vitamina D in primis) e sali minerali specifici (magnesio, ferro, zinco e selenio). Aumentare l’apporto globale di antiossidanti e di acidi grassi essenziali omega 3. Contribuiscono tutti, anche se in maniera diversa, a supportare il sistema immunitario.
I rimedi per l’Herpes Labiale sono diversi, per cui bisogna valutare quale di essi potrebbe avere la maggior efficacia rispetto al singolo caso specifico.
Fra i trattamenti a disposizione troviamo dei cerotti che si applicano sulla vescicola; questi ultimi sono imbevuti di un gel che combatte l’infiammazione e il prurito. Il cerotto assicura circa 8 ore di sollievo diminuendo visibilmente le vescicole e le crosticine. In più, i cerotti tendono a isolare il virus riducendo così il contagio. I cerotti vanno applicati fino alla scomparsa delle vescicole o fino a scomparsa della sintomatologia dolorosa legata all’Herpes Labiale.
Si possono applicare anche prodotti in gel, che offrono una buona protezione e svolgono un’azione di rigenerazione dei tessuti. I gel possono ridurre i sintomi manifestati. Il trattamento va ripetuto fino a scomparsa dell’infezione.
L’uso di stimolazione elettrica transcutanea e laser sul sito di lesione e’ state suggerita per la cura dell’ herpes labialis.

sconto-stradella

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di parti parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente gestiti per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare correttamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Abbiamo usato direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuta a offrirti l’opportunità migliore. Politica sui cookie Politica sui cookie